Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Extraomnes Bruin

Birrificio
Extraomnes
Nazione
Italia
Stile
Belgian Strong Ale

Belgian Strong Ale

Effervescenti, complesse e con un’anima terribilmente forte. I toni sono possenti: profilo aromatico e gustativo sempre molto ricco di frutta, malto, miele, zucchero candito e lievito. Finale asciutto ed elegantemente amaro.

Colore
Tonaca di frate
Grado alcolico
8 %
Calice a tulipano Bicchiere consigliato
Calice a tulipano
PRODOTTO PREZZO iva inc. QUANTITÀ
Extraomnes Bruin 33cl Extraomnes Bruin 33cl
3,60 €
piu
meno
Extraomnes Bruin 33cl Extraomnes Bruin 33cl - Cartone da 12 bottiglie
40,80 €
a bottiglia € 3,40
piu
meno

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Dolce   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Voto RateBeer 3.41 / 5   Voto Beer Advocate 4.27 / 5
Sottostile Belgian Strong Dark Ale   Stile Belgian Strong Ale
Temperatura di servizio 10/12°C   Formati disponibili Bottiglia 33cl

Birra da “conversazione”. Bruna, a suo agio da sola ma anche assieme a cibi e persone.
Si presenta nel bicchiere di color tonaca di frate, con morbida schiuma color cappuccino. Al naso si percepiscono subito aromi tostati di cioccolato amaro e polvere di cacao, esaltati da note fruttate di marrons glacés. Al palato emerge una spiccata liquorosità.
Il birrificio consiglia l'abbinamento gastronomico con stufati e brasati di carne molto saporiti o formaggi erborinati. Soddisfa anche con pasticceria secca e cru di cioccolato.


 


RICETTA SUGGERITA DA EXTRAOMNES:


BRUIN con Sbrisolona


200 grammi di farina 0
200 grammi di farina di mais
200 grammi di zucchero
200 grammi di strutto
200 grammi di mandorle tritate grossolanamente
2 tuorli d’uovo
scorza grattugiata di un limone


Antichissima e facilissima  ricetta mantovana, dove era conosciuta come torta delle tre tazze 
(una tazza di farina bianca, una di farina gialla ed una di zucchero).
A queste aggiungo la scorza di limone ed i tuorli d’uovo.
In seguito incorporo lo strutto e le mandorle.
Avrete un composto grumoso e disomogeneo.
Accorpatelo alla meglio nella teglia imburrata per un’altezza di un paio di centimetri.
Passate in forno a 180° fino a completa doratura (ci vorrà meno di un’ora).
Fatela raffreddare e mangiatela a grosse “brise” (briciole)

Prodotti consigliati