Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Storm in a Tea Cup

Birrificio
Wild Weather
Nazione
Inghilterra
Stile
IPA India Pale Ale

IPA India Pale Ale

Moderatamente forti e molto ben attenuate, le birre India Pale Ale (IPA) sfoggiano un aroma e un gusto agrumato ed erbaceo, dove il luppolo naviga incontrastato verso un finale secco ed aromatico. Tuttavia, hanno un’indole meno amara e un profilo maltato superiore rispetto alle cugine americane.

Colore
Biondo velato
Grado alcolico
6.1 %
Pinta Bicchiere consigliato
Pinta
FORMATI
Storm in a Tea Cup 33cl Storm in a Tea Cup 33cl
Prezzo: € 3,90
In arrivo
Storm in a Tea Cup 33cl Storm in a Tea Cup 33cl - Cartone da 24 lattine
Prezzo: € 88,80
a bottiglia € 3,70
In arrivo
Seleziona la quantità e

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Gradi Plato 13.2   Voto RateBeer 3.30 / 5
Voto Beer Advocate 3.4 / 5   Stile IPA India Pale Ale
Temperatura di servizio 5/8 °C   Formati disponibili Lattina 33cl
Storm in a Tea Cup nasce dall'idea di unire due delle più amate bevande consumate al mondo, la birra ed il tea. Birra in stile IPA realizzata con luppoli americani, neozelandesi ed australiani ai quali viene aggiunta un'infusione di tea Earl Grey. Al naso ed al palato i sentori sono freschi e ben bilanciati tra loro, si percepiscono note amare, floreali e fruttate di tea e luppolo, equilibrate tra loro da lievi sfumature dolciastre conferite dai malti inglesi utilizzati.
Abbinamenti consigliati

Carni rosse

Dolci

Formaggi

Selvaggina

Prodotti consigliati

Nazione
Inghilterra
Regione/città
Silchester
www
wildweatherales.com

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Dicembre 2018

Ci troviamo in piccolo villaggio sito nella Contea inglese dell'Hampshire chiamato Silchester, noto per i resti archeologici del vicino insediamento romano di Calleva Atrebatum, a 10 miglia a Sud-Ovest della città di Reading ed a un’oretta da Londra. Wild Weather, letteralmente tradotto in “tempo selvaggio” è stato fondato nel dicembre del 2012 da Mike Tempest e sua moglie Karem che, come si legge sul sito, dichiarano: “boom! Si è udito il suono del tuono e mentre la pioggia scendeva come perle che rimbalzano nella melma, è nata Wild Weather Ales!”. Mike è un birraio atipico poiché non ha un passato con esperienze lavorative presso dei birrifici, non si è nemmeno dedicato mai all’homebrewing: il suo background è in ingegneria.

Nonostante questo, è riuscito ad applicare la profonda conoscenza dei processi ingegneristici all’arte della birra; è stato in grado di stabilire e conservare metodi di birrificazione che forniscono qualità senza compromessi e supportano una crescita appurata e costante. L'obiettivo finale di Mike era creare un birrificio che producesse birre che lui stesso avrebbe voluto bere; per realizzare tutto questo ha comunque trascorso del tempo presso Outstanding Brewing Company a Manchester ed a frequentato alcuni corsi dedicati. Nell'ottobre del 2016 è stata installata una nuova linea di imbottigliamento, celle frigorifere ed è cominciato un programma di invecchiamentoinbarrique.

Lagammadellebirreprodotte, tanto coerente quanto di alta qualità con prodotti sempre nuovi ed innovativi che vengono rilasciati con un ritmo incredibile, realizzati avvalendosi dell’utilizzo di luppoli provenienti da tutto il mondo e malti tedeschi, stilisticamente abbraccia le tipologie native inglesi, quelle della craft beer revolution americana e naturalmente una vasta gamma di Sour: “facciamo voto di rendere la vostra bevuta la più piacevole possibile” dichiarano. Molteplici anche le collaborazioni con partner diversi come i birrai neozelandesi di Yeastie Boys. Il team è costantemente alla ricerca di nuove ricette senza mai scendere a compromessi in termini di qualità.

Questo approccio ha dato i suoi frutti ed il repentino aumento di fan sta facendo vivere a Wild Weather una crescita “selvaggia” sia nel Regno Unito che all’estero.Per caratterizzare ulteriormente le loro birre, distribuite anche in formato lattina e disponibili naturalmente alla spina nella tap room di proprietà in un ambiente molto accogliente dove è tangibile anche l’amore per l’esecuzione di musica dal vivo, hanno affidato la grafica all'artista e chitarrista della band punk londinese MÜG, che ha saputo dare loro uno stile artistico unico e riconoscibile.