Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Babau

Birrificio
Mister B
Nazione
Italia
Stile
Stout

Stout

Delicate, con un corpo medio ed una carbonatazione moderata, evidenziano note di cioccolato e caffè, con toni secondari di cacao o cereale torrefatto. La cremosità e il tenue fruttato/luppolato donano equilibrio a queste birre.

Colore
Marrone scuro
Grado alcolico
5.6 %
Pinta Bicchiere consigliato
Pinta
FORMATI
Babau 33cl Babau 33cl
Prezzo: € 3,70
Babau 33cl Babau 33cl - Cartone da 24 lattine
Prezzo: € 84,00
a bottiglia € 3,50
Seleziona la quantità e

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Gradi Plato 12.2   Voto RateBeer 3.13 / 5
Sottostile India stout   Stile Stout
Temperatura di servizio 7/8°C   Formati disponibili Lattina 33cl
"India Stout", come definita dal birrificio, realizzata con i luppoli Magnum, Summit e Centennial ed aggiunta di fiocchi di avena e di orzo. Dal colore scuro, al naso ed al palato si percepiscono sentori tostati di malto e cioccolato, ben in equilibrio con le note amare conferite dalla luppolatura. Dal corpo medio, è morbida e piacevolmente amara al palato.
Abbinamenti consigliati

BBQ e affumicati

Cioccolato

Dolci

Formaggi

Frutti di Mare

Prodotti consigliati

Nazione
Italia
Regione/città
Tripoli (San Giorgio di Mantova)
www
www.misterb.beer

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Settembre 2018

Da un’idea di Mauro Bertoletti, alias Mister B, proprietario e fondatore, in seguito affiancato dal birraio Davide Pessina titolare di lunga esperienza di birrifici come Geco e Corte Pilone, nell’autunno del 2017 nasce l’omonimo progetto che vede la sua ubicazione nella piccola Frazione di Tripoli che fa parte del Comune di San Giorgio di Mantova, in Provincia di Mantova. Qui viene organizzata la logistica, la produzione e lo stoccaggio delle birre. Mister B è per definizione un “micro-birrificio” che, anche se molto giovane, ha le idee molto chiare, come dichiara lo stesso Mauro: “B è la prima consonante dell’alfabeto, iniziale di tante parole ma di una in particolare; di Birra, quella Buona".

Questo è l'incipit che racconta l'origine del nome di questo progetto Mantovano nato dalla passione e l’idea di realizzare birre “nuove”, da bere in ogni occasione. Il tutto viene conseguito dopo una serie di esperienze fatte sul campo in altre realtà brassicole, o girovagando per birrifici in giro per il mondo, partendo dall’homebrewing e dal mero studio, ovvero, “bere tanto” ed essere curiosi. Questa è la ricetta di positività birraria intrapresa da Mauro che, come lui stesso sostiene, ha voluto portare in ogni bicchiere anche un pizzico di ironia, perché poi la birra deve far sorridere.

Mister B non è solo un marchio, un laboratorio o un magazzino, è il mezzo per esprimere l'idea di birra senza compromessi, piacevole e nuova ad ogni sorso: “il gusto inconfondibile delle nostre birre parla per noi. Siamo guidati dalla passione per l'innovazione e la ricerca qualitativa, con dedizione creiamo prodotti per un'esperienza unica, fatta di aromi ricercati e di carattere”. Mauro ha, inoltre, fatto esperienza gestendo una piccola beer firm (Le Signore Brewing Company) e come socio del Teatro delle Birre, locale birrario di Mantova. Per far bene quello che gli piace fare, l’azienda si è dotata di un impianto di produzione ad alta efficienza, una cantina con una capacità di 12.000 litri dove far riposare le proprie creazioni e tecnologie per il confezionamento adeguate ad un alto standard qualitativo. Il tutto nel massimo e scrupoloso rispetto delle norme igienico-alimentari.

Dopo aver raggiunto questo obiettivo, Mauro e Davide hanno dotato la scuderia di una tinta: il blu, come se fosse una piscina, aggiungendo a tal proposito che “fare quello che ti piace ti fa sempre sentire un po' in vacanza”. Il legame con il territorio consente, inoltre, di poter selezionare con cura le materie prime, come ad esempio il riso utilizzato per produrre una birra realizzata nel rispetto dei parametri del progetto “Mantua Rice Beer”, con malto d'orzo e riso vialone nano coltivato nella provincia di Mantova.

La gamma di Mister B, che si distingue per la facilità di beva e racchiude sostanzialmente stili modaioli che hanno come comune denominatore l’uso generoso del luppolo, dopo non pochi tentennamenti e ricerche su una produzione adatta a questo tipo di packaging, viene distribuita esclusivamente in lattine da 33 cl. (affiancate naturalmente dai fusti), poiché valutate più versatili e capaci di offrire maggiori vantaggi per determinati stili birrai e per definire in maniera risolutiva l’immagine del birrificio. Un efficace strategia di comunicazione grafica con appropriate locuzioni chiude il cerchio. Gli strumentari impiegati per riempire le lattine, che risultano l’investimento più cospicuo della società, provengono dalla stessa azienda canadese che nel 2002 dotò gli impianti ad Oskar Blues e, in seguito, ad altri birrifici americani. Mister B non è il primo birrificio in Italia a optare per la lattina ma è il primo a farlo in maniera esclusiva.