Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Corsendonk Agnus

Birrificio
Du Bocq
Nazione
Belgio
Stile
Abbey Tripel

Abbey Tripel

Di buon corpo ed intensamente aromatiche, con toni speziati e fruttati che si amalgamano con l’indole pulita e rotonda del malto, creando una “pozione” sorprendentemente beverina, nonostante l’alto tenore alcolico.

Colore
Dorato opalescente
Grado alcolico
7.5 %
Coppa Bicchiere consigliato
Coppa
FORMATI
Corsendonk Agnus 33cl Corsendonk Agnus 33cl

-10%

Prezzo: € 2,61

Prezzo Pieno: € 2,90

Corsendonk Agnus 33cl Corsendonk Agnus 33cl - Cartone da 24 bottiglie

-10%

Prezzo: € 58,32

Prezzo Pieno: € 64,80

a bottiglia € 2,43
Seleziona la quantità e

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Gradi Plato 15.5   Voto RateBeer 95 / 100
Voto Beer Advocate 89 / 100   Stile Abbey Tripel
Temperatura di servizio 10 °C   Formati disponibili Bottiglia 33cl
Extra Da non perdere
Abbey Tripel prodotta ancora oggi in base alla ricetta tradizionale. Dal colore dorato opalescente, al naso gli aromi sono speziati, con sentori di lievito e frutta matura. Al palato è intensa, con lievi note di luppolo che lasciano un piacevole e delicato retrogusto amaro.
Abbinamenti consigliati

BBQ e affumicati

Carni rosse

Formaggi

Frutti di Mare

Pesce

Prodotti consigliati

Visualizza il certificato di fiducia
  • For further information on the nature of the review controls, as well as the possibility of contacting the author of the review please consult our CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni.
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni.
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modifirare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne con una nuova.
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 5 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    4
Ordina recensioni per:

Marco B. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 15/12/2018

5/5

Ottima

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Nicola P. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 06/02/2018

5/5

Oltre le attese

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Egidio P. pubblicato il 29/01/0500 in seguito ad un ordine del 22/11/2017

5/5

Buona birra da bere anche senza impegno accompagnando magari una buona pizza ,

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Dr. Massimo F. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 28/08/2017

4/5

Buona

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Eriberto F. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 03/03/2017

5/5

Molto valida.

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Nazione
Belgio
Regione/città
Purnode
www
www.bocq.be

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2020

Ci troviamo nella splendida Regione della Vallonia vicino al confine con la Francia dove a Purnode, frazione del Comune belga di Yvoir, ha sede il birrificio. L’area è famosa per la presenza di numerose abbazie. Quasi tutte ormai scomparse, le rovine sono una delle maggiori attrattive turistiche di questa regione. L’epos di questa brasserie inizia nel 1858 quando l’agricoltore Martin Belot, aiutato in questo dai suoi tre fratelli, cominciò a cimentarsi nell’arte brassicola nel periodo invernale quando non c’era lavoro nei campi. La produzione aveva luogo in locali all’interno della fattoria di famiglia attingendo l’acqua da una falda acquifera di eccezionale qualità e quantità vicino alla tenuta.

Sebbene agli esordi l’impresa, inizialmente chiamata Brasserie Belot Frères et Soeur, offriva già ai propri clienti una vasta gamma di prodotti eterogenei, dalle birre da tavola alle birre forti, consegnate direttamente dall’azienda stessa. Nel 1925 il nome fu cambiato in Brasserie Belot Frères e la direzione passò al nipote Victor Belot. Nel 1942 suo figlio Joseph Belot, assunse il comando è ribattezzo la brasserie con il nome attuale “Du Bocq” che ha attinenza con il piccolo fiume (Bocq) che scorre nella Provincia di Namur ad un solo chilometro dallo stabilimento. Il birrificio è stato incorporato in una società a responsabilità limitata nel 1949 anche se il controllo totale restò nelle mani della famiglia Belot, che tutelò gelosamente la propria indipendenza da tutti i più grandi produttori belgi e stranieri.

Nel 1960, sia l'attività agricola che le consegne porta a porta del birrificio, propria caratteristica fin dall’inizio, vengono definitivamente abbandonati e la società costituita si immette nella grande distribuzione attraverso i supermercati, i drink markets e i beer merchants. Con l'acquisizione della Brasserie Centrale de Marbaix-la-Tour nel 1967, Du Bocq aggiunge nuove e diverse birre alla propria gamma di prodotti. È in questo lasso di tempo che il know-how della birreria si concentra principalmente nella produzione di birre ad alta fermentazione con rifermentazione in bottiglia. Questa tecnica consente di mantenere le peculiari proprietà delle materie prime di prima qualità impiegate e garantisce nel tempo il carattere naturale delle birre, realizzate senza additivi chimici e conservanti.

A tutto ciò si aggiunge la riscoperta e la valorizzazione di molte birre regionali e la realizzazione interna di birre su licenza di altre brasserie che ricorrono alla Du Bocq per la produzione e l’imbottigliamento. Nel 1983 la fabbrica di birra Marbaix-la- Tour viene chiusa con l’intento di riportare tutta la produzione definitivamente a Purnode, in modo da concentrare l'intera area produttiva in un unico sito dotato di nuovi e moderni strumentari. Questo notevole ammodernamento e la qualità delle birre prodotte consente nel 2015 di raggiungere una produzione di oltre 100.000 ettolitri impiegando 45 persone, tributando alla Du Bocq la nomea di una delle birrerie indipendenti più grandi ed importanti della Vallonia.

Il successo della brasserie è dovuto a valori e al forte legame con la tradizione, tanto che la struttura rispetta scrupolosamente i metodi di produzione artigianale. Con il passare del tempo le birre prodotte, esportate in tutto il mondo e di chiara matrice belga, hanno riscosso un notevole successo e ricevuto svariati premi in concorsi nazionali ed internazionali del calibro dell’European Beer Star, International Beer Challenge e World Beer Awards. Sebbene la famiglia Keersmaekers, che possedeva quote della società dal 2010 e produce da oltre 30 anni la loro birra Corsendonk, abbia rilevato il birrificio Du Bocq nel 2015 dalla famiglia Belot, nulla è cambiato a Purnode, almeno nella fabbricazione della birra. Anche se il birrificio ha ampiamente superato il suo quadro regionale i valori dell’azienda rimangono intatti e le sue attività, un “affare di famiglia”. La proprietà dichiara che tutto questo durerà per molti anni e che le birre della Brasserie Du Bocq animeranno per sempre questo affascinante piccolo villaggio e le aree circostanti.

 
Visualizza il certificato di fiducia
  • For further information on the nature of the review controls, as well as the possibility of contacting the author of the review please consult our CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni.
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni.
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modifirare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne con una nuova.
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.8 /5

Basato su 5 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    0
  • 4
    1
  • 5
    4
Ordina recensioni per:

Marco B. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 15/12/2018

5/5

Ottima

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Nicola P. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 06/02/2018

5/5

Oltre le attese

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Egidio P. pubblicato il 29/01/0500 in seguito ad un ordine del 22/11/2017

5/5

Buona birra da bere anche senza impegno accompagnando magari una buona pizza ,

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Dr. Massimo F. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 28/08/2017

4/5

Buona

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Eriberto F. pubblicato il 01/01/1970 in seguito ad un ordine del 03/03/2017

5/5

Molto valida.

Questa recensione è stata utile? 0 No 0