1497 Etichette - Spedizione gratuita con 100 euro di spesa
etichette sul sito 1497 etichette presenti sul sito
schede dettagliate schede con dettagli e specifiche
spedizione spedizione gratuita con 100 euro di spesa
Assistenza telefonica 0541 603811 Blog
CARRELLO [0] | CASSA | Tot. prodotti € 0,00

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Swipe to the left

Vivere felici in stile hygge con le birre danesi

Vivere felici in stile hygge con le birre danesi
By Silvia Canini 22 maggio 2018

Oggi vi portiamo in Danimarca, con un concetto bello quanto chiacchierato, l’Hygge. Scrivere e pronunciare la parola “Hygge” è la parte più semplice, la difficoltà è nel concepire e spiegare con esattezza il significato di questa parola che non si traduce né in italiano né in inglese. Hygge è collegato ad un’esperienza, ad un’atmosfera, è quando si passa del tempo di qualità con familiari e amici, è sentirsi a casa, sentirsi al sicuro, è conversare con amici o semplicemente leggere un libro in solitudine con una cioccolata a lume di candela (e non sentirsi soli!). Hygge è anche convivialità ma quella genuina e, se ci pensate bene, la birra è di per sé molto conviviale e quindi, a nostro avviso, molto Hygge.

Si pensa che Hygge sia “solo” coperte, candele, profumo di cannella, torte appena sfornate, luci soffuse e giallo Ikea. Ma Hygge è molto di più, è uno “state of mind”, è mindfulness, è Lagom (dicono sia il cugino svedese dell’Hygge), è essere felici con poco. E per noi è anche ritrovarsi il venerdì con i nostri colleghi, quando ognuno porta qualcosa da mangiare, magari si fa qualche gioco in scatola, ci si racconta la settimana e, sicuramente, si degustano (con moderazione) le birre che non mancano mai nel nostro frigorifero. Volete qualche suggerimento sulle attività più “hyggelig”? Eccovi accontentati e poi seguirà la nostra selezione di quattro birrifici danesi e delle loro birre per noi maggiormente “hyggelig”.



5 attività hygge (a basso costo), tratte dal libro “Hygge, la via danese alla felicità” e che stanno benissimo con le birre suggerite:

Tirate fuori i giochi da tavolo
Questo è uno dei nostri preferiti in inverno, ritrovarci nel week-end e fare le tre di notte giocando ai più svariati giochi in scatola

La festa della dispensa
Anche questo lo adoriamo: ognuno porta qualcosa da bere e da mangiare e passiamo ore a chiacchierare, mangiare e scambiarci pareri sulle birre degustate.

Maratone tv
Un classicone in inverno: divano, calzettoni, coperte, popcorn, birre e via che si guarda per ore il buon Netflix.

Cinema all’aperto
Organizzato da altri o allestito homemade, è fantastico per condividere dei bei momenti con gli amici, sul prato, guardando un bel film baciati dalle stelle!

Festa del baratto
Fantastico per sbarazzarsi di ciò che non ci serve più (e per fare decluttering) senza “buttare” e senza sprecare. Ma è soprattutto un momento per stare insieme senza spendere soldi, scambiando oggetti e sorrisi!



Birrifici Danesi e le birre dal mood “hygge”:

GAMMA

Gamma Brewing Company è un micro birrificio situato a Gørløse, a nord di Copenaghen. Avviato nel Marzo del 2015 da cinque amici conosciutosi a Copenaghen proprio grazie alla birra, producono birre che traggono ispirazione sia dalla costa occidentale che da quella orientale del Nord America, insieme a birre acide e altre invecchiate in botte. Le loro birre sono disponibili principalmente nell'area di Copenaghen, ma quelle più conosciute sono distribuite anche in Svezia, Germania, Paesi Bassi e in Italia.

Una loro birra molto Hygge a nostro avviso, più per “mood”, è la Gamma Hop Sweat IPA, prodotta con abbondanti quantità di luppolo, Chinook, Simcoe, Mosaic e Citra, si distingue per il suo carattere succoso e luppolato. I sentori al naso ed al palato sono floreali ed agrumati, ben bilanciati da una buna base maltata che ne ammorbidisce le note amare. La troviamo molto Hygge perché la immaginiamo molto bene bevuta durante l’aperitivo, mani in pasta con gli amici tra una preparazione e l’altra in cucina.


TO ØL

TO ØL è una giovane brewery che privilegia la qualità alla quantità e si rifiuta di scendere a compromessi. I loro “comandamenti” birrai? Utilizzare sempre le migliori materie prime, mai scendere a compromessi gustativi, non seguire la moda, avere una mentalità produttiva aperta, brassare fermentati ricchi di sapore e carattere che non si dimentichino facilmente, creare birre “contemporanee” senza voltarsi indietro (produttivamente parlando) ma guardare sempre al futuro e stare alla larga dalla grande distribuzione.

La birra più Hygge di tutte? Secondo noi la Dangerously Close to Stupir Amount of Apricots, versione della famosa Dangerously Close To Stupid realizzata con i luppoli Admiral, Citra e Mosaic ed aggiunta di albicocche. Dal colore dorato carico i sentori al naso ed al palato sono esplosivi, caratterizzati da intense note di luppolo e sfumature fruttate, albicocca. Succosa ed amara al palato, anche questa è una compagna incredibile per gli aperitivi tra amici, parlando di tutto e di niente, perché l’importante tanto è stare insieme.


MIKKELLER

Mikkeller detto anche il "gipsy brewer", in quanto crea le sue birre in altri birrifici in tutto il mondo. Irrompe nella scena brassicola 7 anni fa e nonostante la giovane età è già entrato a far parte dell'olimpo brassicolo mondiale. Di ispirazione principalmente americana, le sue birre sono spesso estreme ma di indiscutibile qualità. Visto le sue origini danesi, viene comunque considerato un birraio della Danimarca e, solo a Copenaghen, conta quasi venti locali all’interno dei quali diffondere lo spirito Mikkeller. E perché no, lo spirito hygge!

Molto conviviale secondo noi è la Spontansweetcherry, una birra in stile Lambic che stupisce per la delicatezza e l'equilibrio nei sentori. Al naso ed al palato si percepiscono dolci note fruttate di ciliegia ben equilibrate e bilanciate con i sentori più aciduli, minerali e legnosi tipici dello stile. È bella/buona da bere in compagnia, commentandola e scoprendola insieme, in fondo la birra, se ci pensate, è terribilmente Hygge!




Ph. credits immagine di copertina

La informiamo che, per migliorare la Sua esperienza di navigazione su questo sito web, www.cantinadellabirra.it, in qualità di titolare del trattamento, utilizza diversi tipi di cookie, tra cui: 1) Cookies tecnici o analitici prima parte; 2) Cookies analitici di terze parti anonime; 3) Cookies analitici di terze parti non anonime; 4) Cookies di profilazione di prima parte. Nella pagina dell’Informativa estesa “Cookie policy” che trovate all'indirizzo web www.cantinadellabirra.it sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque tipologia di cookie. Cliccando su "HO CAPITO" o continuando la navigazione, dichiara di avere compreso le modalità nell' Informativa Estesa ai sensi dell'Art 13 del Reg. (UE) 2016/679. Maggiori info