1518 Etichette - Spedizione gratuita sopra €69 (fino al 23/12)
etichette sul sito 1518 etichette presenti sul sito
schede dettagliate schede con dettagli e specifiche
spedizione spedizione gratuita sopra €69 (fino al 23/12)
Assistenza telefonica 0541 603811 Blog
CARRELLO [0] | CASSA | Tot. prodotti € 0,00

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Swipe to the left

Birre americane: il sogno americano chiamato craft beer

Birre americane: il sogno americano chiamato craft beer
By Silvia Canini 14 agosto 2018

La grande voglia di veder sbocciare realtà locali legate al territorio, il desiderio di creare prodotti di altissimo livello, il poter reperire svariate tipologie di prodotti e materie prime, condizioni climatiche diversificate in un territorio eccezionalmente esteso, passione e tanto duro lavoro misti a creatività ed un “pizzico” di sana follia, sono sicuramente fra i molteplici aspetti che hanno contribuito al successo dei birrifici artigianali statunitensi e delle relative birre prodotte.

Nasce in California nei primi anni ’80 (1976) un movimento chiamato Renaissance Americana, che ha aiutato gli Stati Uniti nel recuperare la tradizione birraria delle birre speciali, proponendosi come sperimentatore di nuove realtà e stili brassicoli, pur mantenendo la tradizione.


L’artigianato della birra americana stupisce e seduce ad oggi, gli stili prodotti sono molteplici: quelli caratteristici e tradizionali (ad esempio Ale di matrice belga ed inglese, Bock, Berliner Weisse, Kölsch, Rauchbier), quelli autoctoni (Steam Beer, Pumpkin Ale, Wheat Ale, Cascadian Dark Ale, etc.), quelli estrosi e con un rilevante grado di amarezza grazie all’utilizzo dei luppoli aromatici nativi americani (American Pale Ale, Rye, Session, Double e Triple Ipa, etc.) e quelli complessi e/o alcolici, al confine “dell’ultima frontiera” (Imperial Stout e Imperial Porter, Barley Wine, Scotch Ale, etc.). Non mancano certamente esempi brassicoli più “facili” e soprattutto dotati di una più alta bevibilità, come le birre prodotte a bassa fermentazione (American Lager), che prendono una buona fetta del mercato americano.



Tra gli stili di birra nati in America, quelli più in voga ad oggi sono probabilmente i seguenti:


APA - AMERICAN PALE ALE
Le APA, amare ma con un’adeguata presenza di malto che le rendono equilibrate e bevibili. L’evidente presenza dei luppoli americani e del Pacifico, dona a queste birre profumi agrumati, balsamici e di frutta tropicale.


CALIFORNIA COMMON
Lievemente fruttate con un’intensa nota di malto, le birre in stile California Common sono spesso accompagnate da interessanti sapori di tostato e caramello che mettono in risalto le caratteristiche del luppolo Northern Brewer, esaltando le note fruttate, terrose ed erbacee.



Altri stili tipicamente americani e sviluppati in tutto il mondo:


BLACK INDIA PALE ALE
Giovane ed ibrida tipologia di birra, le Black IPA vengono a volte chiamate anche Cascadian Dark Ale, hanno origine da una ricetta che incarna le specifiche dei malti scuri (tostato, adusto e cioccolato) con il sapore e aroma del luppolo dell’America Nord Occidentale.


NEW ENGLAND IPA
Apparso negli Stati Uniti intorno al 2011, lo stile New England IPA trattasi in sostanza di un’American IPA (sotto stile della famiglia delle Ipa) dalle decise fragranze e sapidità di luppolo che elargisce toni di frutta tropicale. Dall’aspetto opalescente per il cospicuo dry hopping, le birre New England IPA (NEIPA) presentano un corpo più pieno, un gusto più morbido ed un amaro meno deciso rispetto allo stile di riferimento.



Negli ultimi trent'anni le birre americane sono germogliate in maniera inarrestabile e stupefacente, grazie all’incessante voglia di saggiare e proporre nuovi stili che hanno costituito un folclore che sta incantando il mondo.
Questa concreta crescita non accenna a fermarsi, anzi incalza: avanti così!

QUI troverete la nostra selezione completa di birre americane, a voi scoprirle meglio!


La informiamo che, per migliorare la Sua esperienza di navigazione su questo sito web, www.cantinadellabirra.it, in qualità di titolare del trattamento, utilizza diversi tipi di cookie, tra cui: 1) Cookies tecnici o analitici prima parte; 2) Cookies analitici di terze parti anonime; 3) Cookies analitici di terze parti non anonime; 4) Cookies di profilazione di prima parte. Nella pagina dell’Informativa estesa “Cookie policy” che trovate all'indirizzo web www.cantinadellabirra.it sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque tipologia di cookie. Cliccando su "HO CAPITO" o continuando la navigazione, dichiara di avere compreso le modalità nell' Informativa Estesa ai sensi dell'Art 13 del Reg. (UE) 2016/679. Maggiori info