1390 Etichette - Spedizione gratuita con 100 euro di spesa
etichette sul sito 1390 etichette presenti sul sito
schede dettagliate schede con dettagli e specifiche
spedizione spedizione gratuita con 100 euro di spesa
Assistenza telefonica 0541 603811 Blog
CARRELLO [0] | CASSA | Tot. prodotti € 0,00

Non ci sono articoli nel tuo carrello.

Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Swipe to the left

Birre artigianali scozzesi: 5 grandi birrifici oltre a Brewdog

Birre artigianali scozzesi: 5 grandi birrifici oltre a Brewdog
By Silvia Canini 29 gennaio 2019

Gli scozzesi potranno anche avere il whisky nelle loro vene, ma sanno come si gusta un bicchiere di birra e, indipendentemente da quale parte del paese vivano, hanno una buona gamma di birre locali tra cui scegliere. Come nel resto del Regno Unito, nuovi e innovativi birrifici stanno crescendo molto rapidamente.

In Scozia, paese di miti e leggende, si produce birra da almeno cinque millenni e la consuetudine celtica di impiegare erbe al posto del luppolo nella preparazione della birra (visto la scarsa reperibilità e l’alto costo dell’importazione) sopravvisse più a lungo rispetto a qualsiasi altro stato situato nel vecchio continente.

Gran parte del merito del boom della birra artigianale del Regno Unito viene attribuito agli agitatori di Brewdog, che hanno iniziato nel 2007 in due a Fraserburgh, nell'Aberdeenshire, prima di conquistare il mondo.

Negli ultimi anni sono infatti nati innovativi ed interessanti birrifici che producono ottimi fermentati rispettando la tradizione locale, quella che prevede Ale molto maltate e a volte anche torbate, di solito scure e talora assai robuste (Scotch Ale). D’altronde, in un paese dove il freddo è sempre dietro l’angolo, non ci si poteva aspettare altro, anche se non mancano eccellenti esempi di Lager, di solito più piene rispetto alle “cugine” inglesi, ma anche birre luppolate prodotte da esuberanti e rivoluzionari birrifici. Diversi birrifici stanno riproponendo antichissime ricette che prevedevano l’utilizzo di essenze amaricanti al posto del luppolo: ad oggi è possibile assaporare birre con aghi di abete, pigne, fiori di erica, alghe marine e uva spina. Tradizione ed originalità, attributi che ritroverete in moltissime birre scozzesi.

E poi non dimentichiamolo, sia il whisky che la birra iniziano lo stesso viaggio con la fermentazione del malto d'orzo!
Vi suggeriamo quindi di riporre i vostri bicchieri da whisky, di sciacquare i vostri migliori bicchieri da birra e di godervi qualche birretta scozzese con noi!


FYNE ALES

Fyne Ales è un birrificio scozzese che nasce nel 2000. Le loro sono birre “english” moderne che non scendono a compromessi in termini di qualità, realizzate in un luogo spettacolare e con immensa integrità. Brassate sulla tradizione della British Cask Ale, il contributo della Gran Bretagna alla cultura della birra mondiale, aggiungendo un focus su nuovi stili di birra e grandi luppoli aromatizzati provenienti da tutto il mondo, per una produzione di birre audaci dal grande equilibrio. Una delle peculiarità del loro birrificio risiede anche nell’acqua, oltre che nella scelta delle materie prime impiegate. Essa proviene infatti da un sistema di raccolta di acqua piovana installato dietro il birrificio. L’acqua viene poi depurata e impiegata per la produzione brassicola.

Le loro birre le trovate QUI.


TEMPEST BREWING

Tempest è un birrificio scozzese nato nel 2010 e produce birre audaci e fresche, esplorando nuovi stili e ingredienti lungo il cammino. Lavorano con elementi che spesso ci si aspetta nel mondo della birra artigianale come luppoli provenienti da varie nazioni, differenti varietà di lievito e di malto ma utilizzando anche elementi inaspettati, che vi faranno degustare una birra con sentori che ricordano la marmellata sul pane tostato o una torta messicana al cioccolato.

Tempest è diventato uno dei migliori birrifici artigianali del Regno Unito. Non lo dicono loro, lo dicono i consumatori, i premi vinti, e i riconoscimenti nel corso degli anni, tra cui il premio per la “Scottish Brewery of the Year” nel 2016 e nel 2017, e l’ingresso tra i 100 migliori birrifici al mondo di RateBeer.

Trovate le loro birre QUI.


WILLIAMS BROS

Williams Bros è un birrificio a conduzione famigliare nato nel 1988. La loro prima cotta è ispirata ad una ricetta gaelica del 17mo secolo e prende il nome dal leggendario eroe gaelico Fráech (o Fraoch).

L'azienda ha sviluppato altre birre storiche, utilizzando prodotti scozzesi naturali come le bacche di sambuco, i germogli di pino silvestre, alghe e uva spina. Le loro birre sono caratterizzate proprio dall’impiego di queste materie prime tipiche del loro territorio ed è considerato uno dei birrifici più eclettici e prolifici della Scozia.

Trovate le loro birre QUI.


BLACK ISLE

Fondato nel 1998 dal mastro birraio David Gladwin, nella piccola città di Munlochy (nord della Scozia), il birrificio Black Isle si distingue per la produzione di birre che utilizzano esclusivamente materie prime provenienti da agricoltura biologica e, in buona parte, provengono proprio dall'azienda di loro proprietà.

Potete trovare le loro birre QUI.


ORKNEY BREWERY

L’Orkney Brewery è uno dei birrifici scozzesi più antichi, nasce nel 1988 e riesce in pochi anni a guadagnarsi un posto in prima fila tra i produttori di Real Ales inglesi. Sorge in un'area di una bellezza incontaminata attorniata da piccoli laghi: l'acqua è purissima. Nella terra dei Vichinghi, il mito delle Orcadi ha ispirato le loro etichette, diventate culto soprattutto negli Stati Uniti.

La cultura con i suoi valori tradizionali ha sempre influenzato le loro produzioni assieme ad un’estrema attenzione in ogni fase di lavorazione, garantendo un’elevata qualità dei prodotti. Questo approccio senza tempo ha permesso a questa brewery di vincere molti premi nazionali ed internazionali sia con le birre prodotte in bottiglia che in fusto.

Potete trovare le loro birre QUI.


BREWDOG

Brewdog è un giovane birrificio scozzese fondato agli inizi del 2007 a Fraserburg nell'Aberdeenshire da una coppia di giovani appassionati e diventata di culto fra appassionati ed operatori britannici e forse il più conosciuto birrificio scozzese, in tutto il mondo.

Ratebeer ha classificato la loro Paradox Grain come la miglior birra Scozzese contemporanea, ma anche le altre birre della scuderia sono birre imponenti, che non lasciano scampo ai deboli di palato, e a chi cerca prodotti "dolci e rassicuranti".

Il birrificio utilizza malti locali e i migliori luppoli provenienti da Stati Uniti, Belgio, Repubblica Ceca e perfino dalla Nuova Zelanda. Tutte le birre sono prive di conservanti artificiali e additivi. Le birre hanno conquistato Stati Uniti, Giappone e l’Europa intera!

Potete trovare le loro birre QUI.


La informiamo che, per migliorare la Sua esperienza di navigazione su questo sito web, www.cantinadellabirra.it, in qualità di titolare del trattamento, utilizza diversi tipi di cookie, tra cui: 1) Cookies tecnici o analitici prima parte; 2) Cookies analitici di terze parti anonime; 3) Cookies analitici di terze parti non anonime; 4) Cookies di profilazione di prima parte. Nella pagina dell’Informativa estesa “Cookie policy” che trovate all'indirizzo web www.cantinadellabirra.it sono presenti le istruzioni per negare il consenso all'installazione di qualunque tipologia di cookie. Cliccando su "HO CAPITO" o continuando la navigazione, dichiara di avere compreso le modalità nell' Informativa Estesa ai sensi dell'Art 13 del Reg. (UE) 2016/679. Maggiori info