Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Extrema Ratio

Nazione
Italia
Stile
Imperial / Double IPA

Imperial / Double IPA

Alcoliche e con una luppolatura intensa che conferisce toni agrumati, resinosi, erbacei, floreali e di frutta. Corpo robusto ma in equilibrio tra la dolcezza dei malti e l’amaro dei luppoli. Pulite, secche, da sorseggiare lentamente.

Colore
Dorato con riflessi aranciati
Grado alcolico
7.4 %
Pinta Bicchiere consigliato
Pinta
FORMATI
Extrema Ratio 33cl Extrema Ratio 33cl
Prezzo: € 4,00
Extrema Ratio 33cl Extrema Ratio 33cl - Cartone da 12 bottiglie
Prezzo: € 45,60
a bottiglia € 3,80
Extrema Ratio 75cl Extrema Ratio 75cl
Prezzo: € 8,70
Extrema Ratio 75cl Extrema Ratio 75cl - Cartone da 6 bottiglie
Prezzo: € 51,00
a bottiglia € 8,50
Seleziona la quantità e

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Gradi Plato 15.8   Voto RateBeer 4.1 / 5
EBC 13   Stile Imperial / Double IPA
IBU 95   Temperatura di servizio 7/9°C
Formati disponibili Bottiglia 33cl, Bottiglia 75cl

Questa birra in stile Imperial Double IPA si presenta di color dorato con riflessi aranciati e schiuma pannosa.
La luppolatura a freddo (luppoli americani ed inglesi) sprigiona al naso sentori fruttati ed erbacei.
Birra dalla grande personalità, al palato l'amaro deciso viene bilanciato dal maltato che, unito all'estrema luppolatura, nasconde la gradazione alcolica e lascia un finale piacevolmente secco ed amaro.


Ottima in abbinamento con carni alla brace, primi saporiti e pesce arrosto.
Perfetta nelle scelte importanti, dove la vostra "extrema ratio" sarà sicuramente quella giusta.



Birra dell'anno 2016
1° Classificata categoria 8 - Chiare e ambrate, alta fermentazione, alto grado alcolico, luppolate, di ispirazione angloamericana
Abbinamenti consigliati

Frutti di Mare

Piatti piccanti

Piatti speziati

Pizza

Verdure

Prodotti consigliati

Visualizza il certificato di fiducia
  • For further information on the nature of the review controls, as well as the possibility of contacting the author of the review please consult our CGU.
  • Non è stato fornito nessun incentivo per queste recensioni.
  • Le recensioni sono pubblicate e mantenute per un periodo di 5 anni.
  • Le recensioni non possono essere modificate; se un cliente vuole modifirare la sua recensione, deve contattare direttamente Recensioni Verificate, per far cancellare la precedente e scriverne con una nuova.
  • I motivi della cancellazione di una recensione sono disponibili qui.

4.7 /5

Basato su 9 recensioni cliente

  • 1
    0
  • 2
    0
  • 3
    1
  • 4
    1
  • 5
    7
Ordina recensioni per:

Arnaldo S. pubblicato il 26/06/2018 in seguito ad un ordine del 12/06/2018

5/5

Solitamente sono amante dei vini rossi fermi e poco incline ad acquistare birra, ma dopo averla provata in un pub della riviera Romagnola ne sono rimasto stregato.

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Arnaldo S. pubblicato il 26/06/2018 in seguito ad un ordine del 12/06/2018

5/5

Solitamente sono amante dei vini rossi fermi e poco incline ad acquistare birra, ma dopo averla provata in un pub della riviera Romagnola ne sono rimasto stregato.

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Michele L. pubblicato il 23/04/2018 in seguito ad un ordine del 14/04/2018

5/5

Ottimo sapore, si beve alla grande.

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Diego T. pubblicato il 21/02/2018 in seguito ad un ordine del 09/02/2018

4/5

....

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Alfio V. pubblicato il 28/12/2017 in seguito ad un ordine del 15/12/2017

3/5

Una birra interessante ma devo berne qualcuna in più per dare un giudizio definitivo

Questa recensione è stata utile? 0 No 0

Nazione
Italia
Regione/città
Arcevia (AN)
www
www.birrificiodeicastelli.it

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Settembre 2017

Ci troviamo a Borgo Emilio, una frazione del Comune di Arcevia in provincia di Ancona, uno dei municipi più vasti delle Marche, sulle cui colline sorgono nove splendidi castelli Medioevali che sovrastano il territorio circostante. Tutto ha inizio nell’aprile del 2012 quando Giovanni Petroni e Roberto Coppa, appassionati di birra con il desiderio di mettersi in gioco per concretizzare ciò in cui credevano, cominciano i primi esperimenti nelle cucine dismesse di un ristorante, sino al coronamento del loro sogno. Un piccolo capannone accoglie l’attuale impianto progettato da Roberto e realizzato da artigiani locali. Il birrificio è un laboratorio “in continua evoluzione” che ha come obiettivo la ricerca di un prodotto raffinato, genuino, unico e realizzato nel rispetto della tradizione, adoperando, dove possibile, materie prime del territorio (mais Ottofile di Arcevia).

Artigianalità espressa anche nella disposizione degli spazi e nella progettazione dell’impianto con una caldaia da cinque ettolitri semovente, fermentatori da 13 e 6 ettolitri di tipo cilindrico ed una sala cottura modulare a quattro tini per l’ammostamento in doppia cotta, che permettono di realizzare fino a quattro differenti tipologie di birra in uno stesso giorno. La maturazione delle birre ha luogo in una cella climatizzata dove sono collocate anche delle barrique dedite agli affinamenti.

L’accurata scelta delle materie prime, lunghi tempi di lavorazione e maturazione, cura del dettaglio e pazienza, ha reso possibile la realizzazione di birre, che hanno ricevuto anche importanti riconoscimenti nazionali ed internazionali, ognuna caratterizzata da una fragranza ed un gusto deciso, contraddistinta da un buon equilibrio, da un accorto utilizzo del luppolo e da una buona bevibilità. Stilisticamente volteggiano dai classici stili belgi sino a quelli inglesi, transitando per le più modaiole Ipa e sottostili. Non mancano però sperimentazioni di affinamenti in barrique di Montepulciano. L’equilibrio e la “scorrevolezza” sono due obiettivi chiave nella realizzazione di ogni singola birra.

Ciascuna ricetta è il risultato di un'armoniosa unione di malti, luppoli, lieviti e spezie, dove ciascun ingrediente diviene elemento caratterizzante ma al tempo stesso mai invadente. La piacevolezza e la facilità di beva è l'espressione di una scrupolosa cura per l'aspetto visivo (le birre non sono chiaramente pastorizzate, né filtrate), il profumo, il gusto e la presenza in bocca di ogni singola birra.Il desiderio è di diffondere una più avvertita e consapevole cultura della birra, in virtù delle sue qualità organolettiche e nutrizionali.