Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Bread & Butter

Birrificio
Vocation
Nazione
Inghilterra
Stile
APA American Pale Ale

APA American Pale Ale

Amare ma con un’adeguata presenza di malto che le rendono equilibrate e bevibili. L’evidente presenza dei luppoli americani e del Pacifico, dona a queste birre profumi agrumati, balsamici e di frutta tropicale.

Colore
Dorato velato
Grado alcolico
3.9 %
Pinta Bicchiere consigliato
Pinta
FORMATI
Bread & Butter lattina 33cl Bread & Butter lattina 33cl - Cartone da 12 lattine

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Gradi Plato 8.8   Voto RateBeer 3.40 / 5
Voto Beer Advocate 4.05 / 5   Stile APA American Pale Ale
Temperatura di servizio 5/8 °C   Formati disponibili Lattina 33cl
Una birra semplice ma che può stupire, Bread & Butter realizzata con luppoli americani e malti britannici è ricca e fresca nei sentori. dal colore dorato velato al naso ed al palato si percepiscono piacevoli note amare e fruttate di pesca, agrumi e litchi con lievi sfumature di pino. Amara e rinfrescante.
Abbinamenti consigliati

Carni rosse

Dolci

Formaggi

Selvaggina

Prodotti consigliati

Nazione
Inghilterra
Regione/città
Cragg Vale
www
www.vocationbrewery.com

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Novembre 2018

John Hickling aveva già lasciato dietro di sé una promettente carriera come operatore informatico quando nel 2008, assieme a suo zio, fondarono la “Blue Monkey Brewery” a Nottingham. Cinque anni più tardi, nonostante la fama conquistata ed i premi ricevuti per le eccellenti birre prodotte, vendette la sua quota di partecipazione in questo progetto e cominciò a girovagare alla ricerca di nuove avventure. Tuttavia, il sentimento di nostalgia lo persuase a tornare nel suo piccolo villaggio natale di Heptonstall, nello Yorkshire occidentale in Inghilterra e, qualunque fossero il suo piano o le sue idee, divenne ben presto chiaro che queste avrebbero coinvolto la birra. Era la sua “vocazione”. Vocation ha dato a John l'opportunità di ricominciare da zero, dedicandosi a tempo pieno ad un nuovo progetto dove poter impiegare tutta la conoscenza maturata alla Blue Monkey.

La brewery, situata nel paesello di Cragg Vale, a Sud di Mytholmroyd sempre nello Yorkshire occidentale, nasce nel maggio del 2015; ci troviamo in una splendida regione immersa nel verde, caratterizzata da valli e brughiere a perdita d’occhio, uno scenario idilliaco per produrre birre. Questa parte del distretto amministrativo di Calderdale è nota anche per il suo patrimonio artistico ma altresì per i suoi "mulini satanici". Una rivista di bordo della British Airways ha inserito nel 2005 il vicino comune di Hebden Bridge come il quarto posto più eccentrico al mondo. Citato come "moderno ed elegante in un modo non convenzionale" ha una stranezza che sembra derivare anche dall’eccesso di imprese native ferocemente indipendenti e un cast di celebrità locali un po’ strane.

Probabilmente ispirato ed affascinato anche da questa “natura indipendente”, John germina il suo nuovo progetto imprenditoriale non a caso chiamato “Vocation Brewery”. Accanto a lui troviamo Tom Chapman, ex manager presso “The Hinchliffe Arms” in Cragg Vale e residente a Hebden Bridge, con l’incarico di direttore delle vendite. Così si legge sul loro sito: “Vocation è un birrificio fieramente indipendente, deciso a produrre birre raffinate, incisive e distintive. Per lunghi giorni e notti insonni, perseguiamo la perfezione con ostinata determinazione e non compromettiamo mai la nostra visione. Questa persistenza implacabile rende le nostre birre audaci, coraggiose ed esilaranti”.

Nel luglio del 2017 l’azienda ha aperto il primo pub a Hebden Bridge, denominato Vocation & Co. L’esercizio è stato così chiamato perché “si tratta di lavorare con gli altri, collaborando con i migliori fornitori locali, con personale appassionato e con birrifici che rispettiamo davvero”. Nell’inverno del 2018 è prevista l’apertura dell’Assembly Underground, nel centro della città di Leeds, in Great George Street. Il posto sarà un locale sotterraneo dotato di 50 spine ed animato da un programma di eventi e street food.

Il birrificio, risoluto a produrre birre che eccitano le papille gustative, noto come uno degli emergenti di maggior successo nel panorama craft inglese, distribuisce i propri prodotti in cask ma non mancano le bottiglie e soprattutto le modaiole lattine. Le birre di Vocation, stilisticamente per la maggior parte appartenenti alla categoria Ipa e sottostili anche se non mancano esempi di Stout e Pilsener, si contraddistinguono per un equilibrio tra il gusto della tradizione inglese e la decisa aromaticità dell’American craft beer revolution.

Anche le grafiche delle loro etichette non accettano compromessi, proprio come le birre che descrivono: complesse illustrazioni con dettagli raffinati e colori audaci, tutte “fatte in casa”, per esprimere le note di degustazione, la maestria e la passione che si intrecciano in ogni singola birra. Questo compito è stato affidato alla Robot Food, agenzia di branding e packaging; a tal proposito John ha dichiarato: "La mia visione era quella di creare un marchio intransigente per la mia birra e Robot Food si è rivelato il partner perfetto. I risultati sono una chiara dimostrazione della potenza di un design forte". La lattina di birra è diventata la nuova tela per un design grafico innovativo.