Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Quetshe à L'Ancienne

Birrificio
Gueuzerie Tilquin
Nazione
Belgio
Stile
Lambic

Lambic

Complesse, bilanciate, rinfrescanti e non carbonate. Piacevolmente aspre e acidule, con profumi a volte estremi. La loro acidità sostituisce l’amaro del luppolo nell’equilibrio generale.

Colore
Ambrato velato
Grado alcolico
6.4 %
Calice a tulipano Bicchiere consigliato
Calice a tulipano
PRODOTTO PREZZO iva inc. QUANTITÀ
Quetshe à L'Ancienne 37.5cl Quetshe à L'Ancienne 37.5cl

-10%

Prezzo Speciale: 9,81 €

Prezzo Pieno: 10,90 €

piu
meno
Quetshe à L'Ancienne 37.5cl Quetshe à L'Ancienne 37.5cl - Cartone da 12 bottiglie

-10%

Prezzo Speciale: 112,32 €

Prezzo Pieno: 124,80 €

a bottiglia € 9,36
piu
meno
Quetshe à L'Ancienne 75cl Quetshe à L'Ancienne 75cl

-10%

Prezzo Speciale: 16,11 €

Prezzo Pieno: 17,90 €

piu
meno
Quetshe à L'Ancienne 75cl Quetshe à L'Ancienne 75cl - Cartone da 6 bottiglie

-10%

Prezzo Speciale: 91,80 €

Prezzo Pieno: 102,00 €

a bottiglia € 15,30
piu
meno

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Acidulo   Tipo di fermentazione Fermentazione spontanea
Voto RateBeer 100 / 100   Voto Beer Advocate 95 / 100
Stile Lambic   Temperatura di servizio 8/10°C
Formati disponibili Bottiglia 37.5cl, Bottiglia 75cl
Birra a fermentazione spontanea, prodotta con l' aggiunta di prugne fresche e denocciolate. Le prugne vengono aggiunte a Lambic invecchiati da uno o due anni, e lasciate in infusione per 4 mesi. Non filtrata né pastorizzata, viene fatta rifermentare in bottiglia per almeno 3 mesi. Il risultato è una birra dal color ambrato velato, con forti sentori di frutta e la caratteristica acidità tipica dello stile.

Prodotti consigliati

Nazione
Belgio
Regione/città
Bramante Vallone / Bierghes
www
www.gueuzerietilquin.be

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2014

La Guezerie Tilquin risiede a Bierghes, un comune della città belga di Rebecq situato nella provincia del Bramante Vallone. E’ l’unica gueuzerie o geuzestekerij in olandese, a creare Lambic e Gueuze in Vallonia utilizzando esclusivamente antichi metodi di produzione. Nata nel 2009, il suo papà si chiama Pierre Tilquin, un bio-ingegnere titolare anche di un dottorato in statistica e genetica, che ha acquisito la sua esperienza presso l’Huyghe Brewery a Melle, arrivando successivamente a dare una mano ad Armand Debelder (Brouwery 3 Fonteinen a Beersel) e in seguito a Cantillon (Anderlecht). Dall’incontro con questi grandi personaggi incomincia a pensare al suo sogno: l’assemblatore, lavoro tra i più difficili nell’ambito birraio. Fare birra Lambic in modo totalmente tradizionale, creata da fermentazione spontanea ed invecchiata in botti di rovere, è un'impresa difficile che richiede un sacco di investimento iniziale e pazienza, in quanto il processo di produzione può richiedere anni. Fortunatamente per gli amanti della birra acida nel mondo ci sono giovani in Belgio che si dedicano alla sopravvivenza e alla promozione di questi prodotti. Pierre Tilquin è uno di loro. Miscelando il mosto proveniente dai quattro più grandi produttori di birra Lambic in Belgio (Cantillon, Boom, Lindemans e Girardin), crea una speciale miscela di Oude Gueuze. Le botti dove vengono invecchiate queste birre provengono dalla Francia e più precisamente dalle regioni di Medoc ed Hermitage.

L’Oude Gueuze di Tilquin è stata una delle prime birre di questo stile a raggiungere le coste australiane, ed al momento ci sono numerosi piani di sviluppo orientati anche a produrre Lambic alla frutta. Ci sono pochi “circoli” nel mondo che producono birre esclusive, uno può essere quello dei monasteri Trappisti, l’altro, leggermente più grande, quello che producono Lambic in modo totalmente artigianale intorno a Bruxelles. Questo gruppo si dedica e crea alcune delle più belle e più complesse tipologie di birra nel mondo, utilizzando alcuni dei suoi metodi di fermentazione più primitivi. Tempo fa la birra Lambic era onnipresente nella regione, ma dopo la seconda guerra mondiale l'industria sembrava essere in declino terminale. Oggi la situazione si è stabilizzata e gli intenditori e gli amanti di questa tipologia hanno un nuovo nome da tenere in considerazione: Gueuzerie Tilquin.

Se le tecniche per la produzione delle Lambic sono tali che, se il contatto iniziale con il lievito selvatico è una caratteristica distintiva e fondamentale dello stile, altrettanto fondamentale è la lunga fermentazione e maturazione in botti di legno, di solito seguita da miscelazione e talvolta macerazione di frutta. L’estro di Pierre è in grado di sopperire a tutti i processi di produzione con grande abilità e competenza. In molti casi, l’intero processo si svolge all’interno di una singola impresa ma c’è anche una consuetudine di lunga data di utilizzare serbatoi altrui già infettati con lieviti selvaggi, oppure utilizzando Lambic provenienti da altre aziende. Pierre utilizza quest’ultimo metodo e produce una Geuze di qualità superiore, una vivace ed eccelsa miscela di Lambic giovane e vecchio. “Il mio business plan era insolito” afferma Pierre, "per i primi due anni tutto quello che potevo fare era spendere soldi, senza poter vendere nulla". Ha comprato i suoi primi mosti nel marzo 2009 ma le sue birre sono state messe sul mercato solo a maggio del 2011. Questa è stata una straordinaria prova di impegno e di fiducia, non solo per il proprietario del business, ma anche per i suoi investitori: spiegare la lunga attesa per un ritorno sull'investimento ad un direttore di banca sarebbe abbastanza difficile in tempi di boom, figuriamoci nell'attuale contesto economico.

Come per altri stabilimenti, la maggior parte dello spazio è ricco di grandi botti di legno, in questo caso 223 ex botti di vino da Bordeaux da 400 litri, ognuna delle quali è stata precedentemente riempita con vino tre o quattro volte. La birra dentro le botti proviene da quattro produttori diversi: accanto a Boon, Lindemans e Girardin, Pierre ha il privilegio di essersi assicurato le forniture di Cantillon che raramente vende ad altri per la miscelazione. La capacità produttiva annua si attesta a 500 Hl. Le birre prodotte sono disponibili in bottiglia in entrambi i formati da 375ml e 750ml, oppure in fusti in acciaio da 20 Lt. per i pub e le birrerie belghe e in keykeg da 30 Lt. per l’esportazione. Gli importatori statunitensi hanno già preordinato gran parte del magazzino di Tilquin: la Gueuzerie aspetta di vendere il 40% dei suoi prodotti negli Stati Uniti, il 30% in Belgio ed in Italia e il rimanente in Europa e in Giappone.

La Birre Prodotte

La Gueuzerie Tilquin produce solo birre utilizzando la fermentazione spontanea, la cui fermentazione avviene in botti di rovere o tini di quercia. Tutte le birre sono anche rifermentate sia in bottiglie o in barili.

Old Gueuze Tilquin: Con i suoi 6,4° è una birra prodotta utilizzando la fermentazione spontanea. Non è nè filtrata nè pastorizzata e viene rifermentata in bottiglia per un periodo minimo di 6 mesi. I Lambic utilizzati, che hanno da uno a tre anni, sono stati fermentati e maturati in botti di rovere all’interno dell’azienda. Essi provengono dai produttori must dello stile: Boom, Lindemans, Girardin e Cantillon. Il suo gusto secco ha una certa rotondità che la rende particolarmente accessibile anche ai non esperti e delizia anche gli appassionati del genere per la sua dolce complessità. Ha anche una leggera amarezza dovuta alla giovane età delle botti dove viene fatta invecchiare che rilasciano ancora alcuni tannini. E’ ben percepibile la fragranza agrumata di limone fresco.

Old Quetsche Tilquin: con i suoi 6,4° è una birra prodotta utilizzando la fermentazione spontanea e dopo la fermentazione vengono aggiunte prugne fresche e snocciolate. Non è nè filtrata nè pastorizzata e viene rifermentata in bottiglia per un periodo minimo di 4 mesi. I Lambic utilizzati, che hanno da uno a tre anni, sono stati fermentati e maturati in botti all’interno dell’azienda. Essi provengono dai produttori must dello stile: Boom, Lindemans, Girardin e Cantillon. Il sapore è acidulo ma anche molto fruttato di prugne, ciò la rende molto accessibile soprattutto al palato femminile.

Gueuze Tilquin Version Fut: con i suoi 4,8° è una birra prodotta utilizzando la fermentazione spontanea. Non è nè filtrata nè pastorizzata e viene rifermentata in botti, fusti di acciaio o keykeg. I Lambic utilizzati, che hanno da uno a due anni, sono stati fermentati e maturati in botti all’interno dell’azienda. Essi provengono dai produttori must dello stile: Boom, Lindemans, Girardin e Cantillon. Il suo sapore è asciutto e rinfrescante, molto indicata per essere consumata nei periodi estivi visto la sua caratteristica olfattiva e gustativa di limone fresco.

Visite guidate

L’azienda organizza visite guidate il sabato mattina da settembre a giugno dalle 10 alle 13. Durante la settimana è possibile visitare l’azienda ma solo su prenotazione. Degustazione inclusa nel prezzo.