Attualmente sei su:

Aggiunta prodotti al carrello

Attendere prego...

Prodotti non aggiunti al carrello

Prodotti correttamente aggiunti al carrello

Continue Shopping Continue to Checkout

Updating one moment please...

Ardenne Saison

Birrificio
De Bastogne
Nazione
Belgio
Stile
Saison / Farmhouse Ale

Saison / Farmhouse Ale

Altamente carbonate, asciutte e con un’alcolicità media. I profumi fruttati dominano l’aroma e il palato, evocando sentori agrumati, speziati o floreali. Rinfrescanti, leggermente acidule, moderatamente amare e secche.

Colore
Dorato aranciato
Grado alcolico
5.5 %
Calice a tulipano Bicchiere consigliato
Calice a tulipano
PRODOTTO PREZZO iva inc. QUANTITÀ
Brasserie de Bastogne Ardenne Saison 75cl Ardenne Saison 75cl
7,90 €
piu
meno
Brasserie de Bastogne Ardenne Saison 75cl Ardenne Saison 75cl - Cartone da 12 bottiglie
91,20 €
a bottiglia € 7,60
piu
meno

Caratteristiche e degustazioni

Gusto prevalente Amaro   Tipo di fermentazione Alta fermentazione
Voto RateBeer 88 / 100   Voto Beer Advocate 3.75 / 5
Stile Saison / Farmhouse Ale   Temperatura di servizio 8°-10°C
Formati disponibili Bottiglia 75cl
Saison atipica, rifermentata in bottiglia con aggiunta di lieviti Brettanomyces. Realizzata secondo la ricetta base dello stile Saison, ma con la particolarità di un dry hopping di Cascade. Dal colore dorato aranciato, al naso emergono subito i sentori dei lieviti e del luppolo. Al palato si denotano sentori erbacei e note acetiche date dai lieviti.

Prodotti consigliati

Nazione
Belgio
Regione/città
Ardenne / Sibret
www
www.brasseriedebastogne.be

Storia Birrificio

Ultimo aggiornamento: Gennaio 2014

La Brasserie de Bastogne ha sede in una fattoria biologica ubicata nella frazione di Belleau (o Belle-Eau) vicino a Sibret, tra Bastogne e Vaux-sur-Sure. Questa zona del Belgio, l’Ardenne, è considerata una delle aree più belle e caratteristiche della nazione, una delle più belle cornici per creare una birra. Uno dei suoi due fondatori si chiama Philippe Minne che inizia a produrre birre come homebrewing nei primi anni 2000, come per molti comincia con un serbatoio da 50 Lt. La birra prodotta all’inizio serve per le degustazioni con i vicini di casa. Il processo di apprendimento delle tecniche brassicole dura alcuni anni, le prime birre prodotte sono fatte in modo molto tradizionale utilizzando luppolo selvatico coltivato in giardino ed orzo fermentato in cantina.

Si deve sapere che il suo bisnonno era un produttore di birra nella regione di Grand- Leez Gembloux e più precisamente era proprietario della birreria Saint-Antoine, che purtroppo oggi non esiste più. Suo nonno, Joseph Minne, era un birraio in Val Saint Lambert che lavorò per la Brewery Beco. Animato dal desiderio di continuare la tradizione di famiglia e dopo un po’ di tempo passato a visitare molti microbirrifici del paese, decide di creare la propria fabbrica di birra. Non volendo essere da solo in questo progetto, parla con un amico agricoltore biologico di Vaux sur Sure.

Questo suo amico, Philippe Meurisse, volendo diversificare il proprio lavoro, segue Philippe nel progetto e nel 2008 fondano la Brasserie de Bastogne, grazie anche al prezioso aiuto della moglie Catherine Minne che si occuperà dell’amministrazione. Dopo un anno di duro lavoro per completare l'edificio, per organizzarsi in modo razionale e per ubicare gli impianti, nel gennaio 2009 creano la prima birra: la Trouffette Blonde. L'emblema utilizzato è la piccola Trouffette (il nome deriva dal folklore locale del paese di Bastogne), a cavallo di un cinghiale. Il successo non tarda ad arrivare come i primi riconoscimenti. Le birre prodotte da questa giovane brewery stanno riscuotendo un notevole interesse da parte degli intenditori ed appassionati.

Le birre prodotte

Tutte le birre brassate non sono né pastorizzate nè filtrate e sono prodotte senza additivi o zuccheri aggiunti.

Bastogne Pale Ale: Questa Pale Ale da 6° viene prodotta utilizzando i cereali tipici delle Ardenne tra cui il farro e luppoli americani e tedeschi.

La Trouffette Blonde: una Belgian Ale da 6° morbida e floreale.

La Trouffette Brune: una Abbey / Dubbel da 6,8° con un buon equilibrio tra il sapore fruttato e quello di malto.

La Trouffette Belle d’ètè: una Blanche da 6° molto fresca e rinfrescante.

La Trouffette Rousse: una Belgian Strong Ale da 7,8° con una buona presenza di malto e caramello.

La Trouffette Givrée: una Belgian Strong Ale da 8° invernale. Scura, prodotta con 4 malti e 4 luppoli, speziata con aggiunta di ginepro che la rende molto particolare.